Come ROVINARE la vita del tuo bambino!!!!!!!

Recenti studi, provano come gli acari che vivono in mezzo a noi possano seriamente creare dei gravi problemi alla nostra vita..

Possono essere cause di allergie gravi, come l’asma, possono mordere i tuoi bambini soprattutto nel sonno, e ci fanno assumere dosi massicce di medicinali antiallergici nel nostro organismo…

Detto ciò, già le medicine tradizionali non fanno bene, figuriamoci queste bombe contro le allergie da acari.

E POI SEI VERAMENTE CONVINTO DI VOLER CONTINUARE A VIVERE IN QUESTA MANIERA?

SEI CONVINTO CHE I TUOI FIGLI DEBBANO RIPOSARE DI NOTTE CON GLI ACARI CHE GIRANO SU TUTTO IL CORPO DURANTE IL LORO SONNO????
Si e scoperto che il ns. organismo alla lunga, soffre di queste ondate di allergeni prese sotto forma di medicinali…

Le sostanze originate dalla decomposizione degli animali, le proteine che si ritrovano negli escrementi degli acari possono causare una reazione allergica.

Nelle case, numerosi acari si possono trovare nei materassi, cuscini, lenzuola, nella tappezzeria e in tutti quei peluche tanto amati dai ns. bambini.

Capisci perchè cerco di attirare  la tua attenzione su questo aspetto!!!!!!!!

  • Gli acari si riproducono molto velocemente.

Una nuova generazione di acari nasce ogni 3 settimane. Appare dunque facile comprendere il motivo per il quale gli acari della polvere possano causare significativi problemi alle persone allergiche.

Spazzare, passare l’aspirapolvere, pulire o cambiare le lenzuola provoca il trasferimento degli acari nell’aria che si respira, dove rimangono sospesi per circa 20-30 minuti.

Quando questi allergeni vengono inalati i pazienti più sensibili possono sviluppare sintomi allergici come la congestione nasale o l’asma.

La presenza degli acari dipende in parte dall’umidità dell’atmosfera..

pubblicita2_55758

Negli anni diverse soluzioni sono state create per contrastare queste problematiche agli acari,  dagli apparecchi elettronici da inserire nelle prese, dai copri materassi copri cuscini, ecc.ecc.

Tutte queste soluzioni sono risultate solo dei piccoli rimedi, alle volte anche senza successo al vero problema di questi animali…

La soluzione che potrebbe eliminare questo problema in effetti esiste!!!

Cambiare ogni due mesi il materasso, con ingenti costi, e a meno che, tu non sia ROCKFELLER non credo che possa essere una soluzione valida a contrastare la tua allergia da acari…

La soluzione che da diversi anni invece viene presentata come rimedio e quella polverina da passare sopra il materasso, e poi aspirata con un aspirapolvere…

Ma credi veramente che questo possa funzionare????

Ricorda parliamo sempre della salute dei tuoi figli e del tuo nucleo familiare…… 

L’unica soluzione possibile che in America già usano da decenni e la pulizia a vapore con macchinari studiati appositamente!!!!

punture-di-acariQuesta tipologia di pulizia viene effettuata con macchinari che sprigionano vapore a 130°/140° ovvero vapore secco!!!!!

La classica Centro gradi di una volta per capirci non va bene, non fatevi illusioni, tutto quello al di sotto dei 130° e vapore acqueo altro toccasana per la vivibilità degli Acari….

Quante volte ci siamo accorti di avere queste punture sul nostro corpo, e pensiamo possano essere causate da qualche morso di ragnetto…

Aimè purtroppo non e così, queste punture sono date dai morsi degli acari che la notte mentre stiamo dormendo camminano sul nostro corpo…

Acari 3La pericolosità di questi insetti, e che possono come ti ripeto creare delle allergie anche molto gravi nei nostri bambini come l’asma…

Tante volte crediamo che sia dovuta al polline, ma invece sono gli insetti che si trova dentro il nostro amato materasso.

Adesso anche tu sai la pericolosità di questi insetti, se vuoi contrastarli sai come fare, affidati a degli specialisti che queste cose le fanno sempre e non alle polverine magiche…..

E questo è tutto,

alla prossima my friend

Se ti è piaciuto quest’articolo lascia un tuo commento qui sotto e sentiti libero di condividerne i contenuti con chi preferisci. Tanto è tutto gratis.

 

Lascia un Commento