[Come farsi tanti nemici nel mondo delle pulizie antibatteriche per uffici, con un semplice articolo di giornale. Storia vera].

Articolo correttoVenerdì scorso su tio.ch, è uscito un articolo che parlava di ZeroBatteri, l’unica impresa di pulizie per uffici che garantisce di debellare tutti i batteri, diminuendo l’incidenza delle malattie dei tuoi dipendenti.

Se non l’hai letto, lo trovi qui .

ZeroBatteri è finita sul giornale perché la redazione ha voluto parlare di come i nostri sistemi possono aiutare gli imprenditori a diminuire i giorni di malattia dei propri collaboratori.

Le nostre pulizie antibatteriche infatti rendono i tuoi impiegati più performanti sul lavoro e riusciamo a farti risparmiare del 30% a bilancio le spese per malattie.

 

Devo essere sincero, non mi aspettavo una cassa di ridondanza così alta, anche perché l’articolo è uscito completamente in forma gratuita, per un sincero interesse del giornalista, anche se le persone più maligne affermano che abbia pagato la pubblicità.

Se hai letto l’articolo, l’hai visto che il giornalista mantiene un atteggiamento da cronista obbiettivo, quindi se avessi pagato l’articolo, come qualcuno afferma, non sarebbe uscito in questa maniera con tutti i pro e i contro, ma ci sarebbe stata solo la mia versione.

Quindi il contenuto dell’articolo sarebbe stato descritto solamente con parole positive, per mettermi in bella luce verso i lettori.

Nell’articolo invece c’è chi mi da ragione e chi mi dà torto. Come è giusto che sia, d’altronde.

Ma la cosa che mi ha lasciato a bocca aperta, sono quelle persone che nascondendosi dietro un computer, cercavano informazioni su come noi di ZeroBatteri svolgessimo il nostro servizio, per poi copiarlo nella loro azienda.

Allora:

  1. Non c’è nessun sistema da copiare
  2. Devi solo saper fare quello che dici
  3. Se pensi che quello che faccio sia sbagliato, perché lo vuoi copiare

Ancora ieri sera intorno alle 22.30, mentre rientravo a casa mi squilla il telefono, è un messaggio che mi avverte che qualcuno mi richiede informazioni via chat.

Se fai caso nel ns. sito www.zerobatteri.com, esiste una chat attiva, con cui puoi metterti in contatto con lo staff di ZeroBatteri, per ricevere informazione, oppure puoi porre delle domande in base alle tue necessità.

Necessità= Hai un problema e vorresti risolverlo..

Non devi dirmi, come mi ha detto qualcuno ieri sera, che hai visto l’articolo, pensi che io non abbia ragione, però, ti piacerebbe sperimentarlo sulla tua azienda. In maniera che se funziona lo puoi proporre ai tuoi clienti.

E no caro mio, non funziona affatto così.

Vuoi sapere cosa succede quando mi fanno questa domanda via chat, io rispondo così

Scusi ma da dove mi contatta?

Ebbene,STACCANO la chat.

Questa reazione mi sembra abbastanza strana da chi sta cercando informazioni. Infatti se tu fossi realmente interessato al mio servizio e non solo a criticarmi per poi cercare di fregarmi delle informazioni per poi copiarle, dovresti rispondermi tranquillamente, anche perché solo dicendomi da dove scrivi potrai sapere se copro la tua zona con il mio servizio di pulizie ZeroBatteri.

Se invece stacchi la chat, come hanno fatto i copioni di ieri sera, so per certo che sei un concorrente.

E se devo mandare un messaggio ai miei concorrenti, eccolo:

Allora per essere chiari, se i clienti si sono affidati alla ZeroBatteri, e ti hanno stracciato il contratto di pulizie, sappi che non è colpa mia. Bastava solamente  eseguire il lavoro correttamente, dovevi solo informare anche tu i tuoi clienti sul pericolo delle malattie nascoste, dovute a delle pulizie non mirate all’abbattimento di Germi e Batteri.

Non ho detto che non fate le PULIZIE o non PULISCI, ho solo detto che le pulizie che fai fare alla tua squadra servono solo ad appagare il senso estetico, ma non salvaguardia i tuoi ignari clienti da nessuna malattia che svolazza nei tuoi clienti sotto forma di batteri.

Per malattie prima che anche qui si scateni un caso mediatico intendo, tutti quei problemi che rischiano di far stramazzare nel letto i dipendenti:

  • Influenza
  • Allergie
  • Virus Intestinali
  • Otite
  • Gastroenteriti acute

ecc. ecc.

Mi spiace, ma come ho già detto 1000 volte, io non ho inventato nulla.

Faccio solo quello che mi piace fare, ovvero lavorare.

Dando un servizio migliore agli imprenditori ed ai loro dipendenti.

Cerco di tutelarli dalle malattie e di fargli risparmiare quel 30% annuo sui costi che proprio male no fa.

Perché togliendo i batteri dagli uffici, riducono le malattie di chi in quegli uffici ci lavora tutto il giorno, e questo porta un bel risparmio del 30%.

Ma se voi, cari concorrenti, affermate che le vostre pulizie sono come quelle fatte da ZeroBatteri, mi spiegate come mai attraverso la chat del mio sito cercate di capire quale sia il sistema di pulizie ZeroBatteri?

E poi come mai i Vostri clienti, appena hanno saputo dell’esistenza di ZeroBatteri non ci hanno pensato 2 volte a cambiare impresa di pulizie?

Posso capire che possa anche suonar male, ma quando parliamo di pulizie professionali, parliamo di dare ambienti puliti e sanificati alle persone.

Il dato di fatto è che tutti quanti passiamo in media il 90% delle nostre giornate negli uffici.

E’ un obbligo di chi fa questo mestiere, far sì che gli uffici siano ben puliti e sterili da qualsiasi germe. Di sicuro è l’obbligo che mi sono imposto io.

Qui non si parla di avere camere asettiche, oppure uffici come sale operatorie, oppure con il tuo servizio esageri, fai terrorismo psicologico, ecc. ecc., tutte le cose che dicono contro di me i concorrenti.

No mi spiace, qui si sta parlando solamente di eseguire un lavoro come dovrebbe essere svolto.

Lavoro bene. Stop. Capito?

Solo che mai nessuno lo ha fatto, allora sembra che io faccia terrorismo psicologico, oppure mi invento qualcosa di strano.

Ma in realtà faccio solamente quello che amo, ovvero le pulizie, cerco e spero di farlo nel migliore dei modi e se poi posso anche far star bene le persone sia in salute e sia in termini economici, non sono nè un astronauta nè un impostore.

Sono solo uno che cerca di risolvere bene un problema dei suoi clienti.Tutto qui.

E quindi, caro concorrente furbetto, che cerchi di fregarmi i segreti del mio lavoro via chat, prima te ne renderai conto che bisogna creare reale valore per i clienti,e meglio sarà.

Perché solo allora comincerai a lavorare per risolvere veramente il problema di chi ti paga, e non dovrai cercare di ipnotizzare dei poveri clienti con un mucchio di parole inutili.

Io vado dai clienti, gli mostro il problema e gli do la soluzione, tutto li.

Non credo di far nulla di male, solo faccio impresa in un modo diverso da come l’hai fatta tu per anni, ma questo non vuol dire che faccio terrorismo psicologico o che mi invento delle cialtronerie.

Quindi prima darai al tuo CLIENTE, un servizio migliore e meglio sarà per te e per chi lavora per te.

Io continuo ad offrire ai miei clienti tutta la mia professionalità, tutti quello che so sulle pulizie, e farò tutto quello che posso per aiutarli a farli star bene in azienda sia in termini di vivibilità dei dipendenti, pulizia dei loro locali che in termini economici.”

Alla prossima

My friend

P.S.

Di solito quando scrivo un articolo, a questo punto ricordo alle persone che mi leggono che se vogliono verificare lo stato di salute dei loro uffici e vedere ci sono Germi e Batteri sulle loro scrivanie grazie al mio test che assomiglia ad una penna e ci va solamente 5 minuti per provarlo e verificare, e se lo vogliono basta che si collegano oppure che scrivano o che mi chiamino a.. Oggi non lo farò..

Così per far contenti i concorrenti, che mi criticano per l’uso del mio tampone, l’unico strumento scientifico in grado di dirti se i batteri sono stati eliminati dalle pulizie o no.

P.P.S.

Ultimo comunicato per i concorrenti: sappiate che gli imprenditori non sono stupidi, sono persone da ammirare per tutto quello che fanno, e prima o poi si renderanno conto che stanno buttando soldi inutilmente con i vostri servizi di pulizie, che non li TUTELANO, e che non aiutano i loro DIPENDENTI a farli stare BENE in maniera da essere molto più PERFORMANTI al lavoro..

Solo ZeroBatteri è

Uffici Sterili, Zero Allergie, Dipendenti Felici!

Richiedi il tampone gratuito allo 0041 912 90 5555, e così potrai vedere con i tuoi occhi se i tuoi uffici sono davvero puliti, o se sono pieni di batteri che presto infetteranno i tuoi dipendenti facendoti perdere tempo, buon umore e denaro.

 

Lascia un Commento