Come barare sui clienti e farla franca. Confessioni scioccanti di un ex impegato di un’ impresa di pulizie!

Many fingers pointing at screaming stressed businessman on grey background

Oggigiorno siamo tartassati sempre più da aziende che vogliono venderci oppure offrirci i loro servizi su qualsiasi cosa. Il mondo del lavoro é cambiato, negli ultimi anni purtroppo tante aziende hanno chiuso per problemi finanziari, ma dall’altra parte si sono affacciati sul mercato anche nuove aziende improvvisate.

Come hai letto dal titolo, Come barare sui clienti e farla franca, è quello che succede a tanti imprenditori come te.

Mi spiego meglio.

Sembra che adesso tutti quanti senza nessuna esperienza del settore si siano messe ad eseguire servizi di pulizie. Magari ti starai chiedendo, ti da fastidio la concorrenza?

Bene sappi che la mia risposta è decisamente no! Non temo la concorrenza, ma bensì temo molto di più le persone improvvisate.

Quello si lo ammetto.

Le persone di cui parlo sono quelli che rimangono senza lavoro, e  dalla sera alla mattina aprono imprese di pulizie non conoscendo affatto il mestiere. Adesso la tua domanda successiva potrebbe essere:

Bè per fare le pulizie magari non hai bisogno di tanto studio o di tanta conoscenza? Qui purtroppo puoi cadere in errore, ma non è colpa tua, fino ad oggi con le imprese che ci sono in giro capisco che si possa pensare tranquillamente in questa maniera.

Ma vedi, avere un impresa di pulizie, anzi scusami riformulo, per eseguire delle pulizie professionali, sicuramente non hai bisogno di essere uno scienziato oppure un  chimico, ma almeno le nozioni quelle le devi avere, oppure sicuramente devi conoscere i pericoli a cui i tuoi clienti possono essere esposti.

In Europa abbiamo un problema di cultura quando ci approcciamo ai servizi di pulizie, (cioè abbiamo poche, brutte informazioni e la maggior parte anche confuse).

Per due motivi fondamentali:

  • LE PULIZIE NON SONO TANGIBILI

  • LE  IMPRESE DI PULIZIE NON SANNO FARE IL PROPRIO “LAVORO”

COME SONO STRUTTURATE LA STRAGRANDE MAGGIORANZA DI “IMPRESE NELLE PULIZIE”?

La maggior parte di queste, sono ex dipendenti che svolgevano altri lavori, e a causa della crisi si sono improvvisati imprenditori…

Dai diciamocelo molto francamente, le imprese di pulizie sono un po’ decadute negli ultimi anni, vedi per colpa della contrazione economica, massiccia concorrenza, poca professionalità,

ma qui stiamo raschiando il fondo del barile…

La maggior parte di queste pseudo aziende, sono tutte familiari, la fondata il Papà e all’interno ci lavora:

  • la Mamma,
  • i Figli
  • il Fratello
  • la Sorella
  • il Cognato
  • il Nipote…

Quante imprese di pulizie conosci che sono strutturate in questa maniera? Suppongo tantissime.

Vero?

pulizia-della-casa_N1

Tu cerchi un impresa, perché questa venga 2/3 volte la settimana nei tuoi uffici per svolgere il servizio.. Si presentano alla tua porta con i loro bei secchielli colorati, Candeggina, Viakal, Scopetta, Paletta, Sacchi e Micro fibre..

Iniziano il lavoro, e dopo circa una mezz’ora scarsa, in base alla grandezza dei tuoi uffici, prendono e vanno via…

Ti hanno riordinato la scrivania, messo a posto i fogli, aspirato e lavato i pavimenti, pulito i vetri  e spruzzato il profumo in bagno (la loro ciliegina sulla torta)….

Ecco quello che non sai invece, è che se tu  facessi fare le pulizie alla tua segretaria magari,( non me ne voglia è solo un esempio) sarebbe molto meglio, perché ne guadagneresti:

  • Prima sulla tua salute
  • Poi sulle tue tasche a livello economico

Cosa voglio dire, te lo spiego subito.

  • Una scrivania da lavoro, ospita in media 100 volte più batteri di una tavoletta del WC.

  • Su 4000 prelievi realizzati tra pc e telefoni, gli indicatori di contaminazione fecale hanno rilevato una presenza massiccia di batteri rispettivamente il 30% sui telefoni e 38% sulle tastiere.

  • Nei campioni di polvere prelevati da più di 1200 uffici, sono stati rilevati 2000 tipi diversi di funghi e muffe e 7000 tipi di batteri come stafilococchi e streptococchi del gruppo A, ma anche germi come Faecalibacterium.

PERMETTIMI ORA DI RIVOLGERTI UNA DOMANDA.

  • La tua ditta delle pulizie, ti ha mai parlato di queste cose?
  • Ha mai affrontato questi argomenti con te o con un tuo responsabile?

Scommetto di no.

PERCHÉ NON SANNO NEANCHE LORO QUANTO SONO IMPORTANTI PER LA SALUTE E L’ECONOMIA DELLA TUA ATTIVITÀ..

Gli effetti di questa miriade di microbi sulla salute può essere grave se non devastante, perché si tratta spesso di batteri fecali che dal bagno si diffondono e proliferano su oggetti che vengono erroneamente considerati “puliti”.

Devi sapere che 3 persone su 5 non si lavano le mani quando escono dal bagno… Fa schifo lo so, ma purtroppo è così. Pensa solamente che quando tiri lo sciacquone del bagno, se non chiudi la tavoletta del Water prima di farlo, nell’aria si perderanno migliaia di particelle d’acqua contaminate di batteri fecali…

Fa doppiamente schifo questo..  Ma è la verità purtroppo..

L’aria che respiriamo all’interno delle stanze è  più carica di batteri rispetto a quella che respiriamo all’esterno. La ragione principale è che l’aria degli ambienti interni è stantia. Raramente il ricambio d’aria è sufficiente ad eliminare i batteri presenti.

Gli assassini di cui ti sto parlando, sono quei parassiti viscidi e ben nascosti dentro la tastiera del tuo pc, sopra il tuo telefono, sopra la tua scrivania sopra i tuoi mobili..La Polvere come i batteri sono le prime cause di allergie, e possono creare anche malattie gravi..

Non mi credi, chiedi al tuo medico…

I batteri che ogni giorno portiamo dall’esterno involontariamente, vengono trasferiti dentro i nostri locali, come ti dicevo:

  • sulle scrivanie,
  • sulla tastiera del nostro pc
  • sul tuo telefono

tutti oggetti con cui ogni giorni abbiamo un contatto costante..

La polvere non è materia inerte, ma brulica di vita animata in media da 9 mila “coinquilini” invisibili all’occhio umano,  tra funghi ( almeno 2 mila) e batteri (7 mila). I ricercatori del Colorado li hanno stanati, catalogati e mappati in uno studio su 1.200 uffici.

I VIRUS SOPRAVVIVONO 12 ORE ALL’ARIA APERTA. 

virus

I virus dell’influenza sono nemici invisibili che viaggiano a 150 o anche 200 chilometri orari, e sono in grado di coprire anche distanze di svariati metri nei tuoi uffici.

Sono ospiti invadenti che  sopravvivono per 12 ore, su superfici dure. Per loro l’aria è l’elemento naturale: un solo starnuto può contenere 40 mila micro goccioline di saliva, il mezzo su cui i virus circolano favorendo il contagio.

Scrivanie, telefoni, tastiere di computer,mouse, sono i più importanti punti di trasferimento di germi e batteri, perché nella vita quotidiana la gente li tocca in continuazione, e se aggiungiamo poi che colpi di tosse e starnuti  rilasciano “un campo minato di virus”.

Adesso si sincero, quante volte hai visto la tua attuale impresa di pulizie pulire queste cose?

Te lo dico io MAI. Non mi credi? La prossima volta che ti eseguono le pulizie nel tuo ufficio facci caso e vedrai se mi sbaglio.

Come sai meglio di me, il costo più importante per qualsiasi azienda è la manodopera.. Hanno i benefit, i rimborsi, le trasferte, ecc.ecc., tutto questo incide sulle spese aziendali a priori da qualsiasi sia il tuo settore, che io nello specifico non posso conoscere.

Ma una cosa la so di sicuro, ogni anno un tuo dipendente costerà diverse centinaia di Franchi, per cui è meglio che il dipendente sia in grado di svolgere tutti i lavori assegnati, che sia in salute. Insomma a te interessa che sia profittevole al massimo per la tua azienda..

Se durante l’anno i tuoi dipendenti si mettono in malattia, si ammalano, e ti creano gravi danni  non terminando i lavori  assegnati , sappi che la causa molto probabilmente è da ricercarsi dentro il tuo ufficio…

Questa mia affermazione ti suona strana vero?  E’ si, suona strano a tutti quello a cui la dico la prima volta.

Ci sono studi scientifici, che affermano quello che ti ho detto, puoi controllare basta che fai una ricerca su google, su malattie infettive negli uffici che ti appariranno centinai di pagine che parlano di questo.. Non voglio creare nessun allarmismo, ci mancherebbe, ma voglio solo mettere in evidenza i problemi a cui sei esposto giornalmente..

I tuoi dipendenti possono metterci tutto l’entusiasmo possibile, la buona volontà, la voglia, ecc. ecc., ma se vengono a contatto con questi batteri, stanne certo che si ammaleranno.

Poi, magari vengono a lavorare lo stesso, perché non sono stramazzati nel letto, e il dottore non gli da i giorni di convalescenza, però si sentono in dovere di esserci perché ti rispettano , ma poi il loro fisico e la loro mente va al 30%, è questo per te crea un danno.

Va da se, che se uno sta male, starnutisce, ha la testa intasata, non ti renderà mai al 100%, per cui le tue commesse di lavoro, vanno a rilento, i lavori sono eseguiti male, avrai pezzi non controllati a dovere, e tutto questo si tramuta in doppio lavoro per loro e per te che magari devi controllare quello che fanno..

E questo si tramuta in doppia energia da parte tua, o di chi se ne occupa per te, tempo perso che puoi destinare ad altro e soldi spesi inutilmente, oppure ancora peggio, soldi persi perché non hai consegnato un lavoro nelle scadenze pattuite..

TEST

Adesso voglio darti però anche una soluzione immediatamente tangibile per quello che ti ho detto:

se vuoi scoprire subito tu stesso da solo se nel tuo ufficio si annidano Germi e Batteri, che possano mettere a rischio la tua salute e quella dei tuoi collaboratori, c’è solo una cosa che devi fare:

un test con tampone antibatterico che ti dirà se il tuo ufficio o gli uffici dove lavorano i tuoi dipendenti sono infestati di schifezze che portano malattie.

Il tampone assomiglia a una penna che tu passi sulle tastiere di computer, sugli interruttori, sulle maniglie, e in pochi secondi ti dice se il tuo ufficio è veramente pulito o no.

Se diventa Viola, hai la certezza che stai respirando schifezze e presto un tuo dipendente si ammalerà.

Per richiedere il tampone non esitare. È GRATUITO “e non implica nessun impegno da parte tua”.

Mandami tranquillamente una mail a info@zerobatteri.com, oppure chiama il numero  0041 912 90 5555 , dove ti risponderà un messaggio vocale registrato che ti spiegherà come richiedere il nostro tampone “GRATUITO”.

Si hai capito bene, “GRATUITO”, messaggio vocale registrato.

Dall’altra parte della cornetta non troverai nessun venditore che voglia venderti qualcosa oppure prendere un appuntamento, tranquillo.

Richiedi il tampone, noi te lo inviamo GRATUITAMENTE e lo puoi provare comodamente nel tuo ufficio.

Non perdere né tempo, né soldi, chiedi subito il tampone OMAGGIO, perché

ZeroBatteri, Uffici Sterili, Zero Allergie, Dipendenti Felici, vuol dire solo una cosa: meno malattie, meno assenze, più produttività.

Alla Prossima my friend.

Se ti è piaciuto quest’articolo lascia un tuo commento qui sotto e sentiti libero di condividerne i contenuti con chi preferisci. Tanto è tutto gratis.

Se invece vuoi sapere come lavoriamo Noi, contattami per una consulenza gratuita, a info[chiocciola]zerobatteri.com, ma prima di farlo leggi qui 

Lascia un Commento