Ecco la causa che ti fa spendere così tanti soldi, nelle malattie dei tuoi DIPENDENTI!

Hand with marker writing the word How Much Can You Save?

Come mai gli uffici sono così pieni di batteri, virus e germi?

Bravo, questa è ottima domanda.
Ci sono varie risposte:
Hai mai mangiato un panino, una brioche, uno snack in ufficio?
Molto spesso, in ufficio si consumano cibi e bevande di varia natura, anche se spesso è espressamente vietato.
Anche se si fa la massima attenzione, è altamente probabile che alcune briciole e frammenti di cibo cadano sulla tastiera o sul telefono e che si infilino tra i tasti.
A quel punto, sarà molto difficile togliere questi residui di cibo con una semplice pulizia superficiale, ed essi diventeranno il terreno ideale per la proliferazione dei germi.
Pensa a quante cose tocchi prima di arrivare in ufficio:
  • le chiavi di casa e della macchina,
  • la maniglia della portiera, il volante,
  • gli spiccioli con cui paghi il caffè al bar,
  • magari i sedili o le maniglie dei mezzi pubblici.

 

Mani
Tutti questi sono oggetti ideali per caricare le tue mani di germi. Nel tragitto tra casa e ufficio, le tue mani si caricano di un sacco di batteri e germi, che poi ti accompagnano anche oltre le porte del tuo posto di lavoro.
  • Quando arrivi in ufficio, corri subito a lavarti le mani?
  • Quanti dei tuoi colleghi lo fanno?
  • Ben pochi, vero?
Ecco rivelata un’altra via tramite cui i batteri possono arrivare al tuo ufficio.
Ti lavi sempre le mani con acqua e sapone dopo esser andato in bagno? Sempre?  Sempre?
Dai,non ci credo che non ti capita mai di uscire dal bagno di corsa, magari perché stai aspettando una chiamata importante e proprio mentre tiravi l’acqua il telefono ha iniziato a squillare?
In ogni caso, anche se tu sei davvero molto attento all’igiene delle mani dopo aver usato il bagno, è molto probabile che qualcuno tra i tuoi dipendenti non lo sia.
In bagno le nostre mani si caricano di un sacco di batteri e germi che normalmente vivono nel nostro intestino o nelle feci. Sono batteri pericolosi, che possono provocare malattie anche molto gravi.
Quante volte sei andato in ufficio anche se non stavi benissimo? E quante volte hai visto i tuoi colleghi o dipendenti che venivano al lavoro anche se malaticci?
Anche una sola persona, se contaminata dai germi, può rapidamente diffondere batteri e virus su molti oggetti dell’ufficio. Vuoi sapere il perché?
Allora guarda quanta strada fa uno starnuto…
STARNUTO
Esatto hai letto proprio bene, UN METRO.
Il problema che quasi tutti gli imprenditori hanno nel riconoscere l’importanza di un servizio di pulizie nei loro uffici, è che questo servizio non è tangibile. Per cui non lo riconoscono come un bene primario per loro.

D’altronde come dargli torto, tutti sono in grado di fare le pulizie, un impresa vale l’altra, cosa devono fare di importante se non aspirare pavimenti, lavare e pulire i bagni, spolverare la scrivania, insomma delle pulizie normali.

Tutto giusto non posso contraddirti sicuramente nel tuo ragionamento, in questi anni nessuno ha mai cercato di portare in evidenza tutti i pericoli nascosti che esistono nel tuo ambiente di lavoro.

Ma la colpa non è la tua, nessuno te lo ha mai detto oppure mostrato,  la colpa è delle imprese di pulizie che non sanno minimamente come si esegua il lavoro. Ti sembra una parola forte? Lo so, ma la verità è questa.

Le imprese di pulizie sono concentrate solo a spiegarti la loro struttura commerciale, sono concentrate a farti vedere il loro parco macchine dagli aspiratori, alle lavasciughe, alla gamma infinita di detergenza, da quella profumata a quella inodore, a quella con gli olii essenziali fino a quello che profuma di lavanda.

Ci credo che le pulizie non sono tangibili, ma se io ti mostrassi e dicessi invece, quali sono le vere problematiche nel tuo ufficio, sicuramente avresti un idea differente sulle pulizie, ma andiamo per gradi.

Devi sapere ed è tutto dimostrabile da studi scientifici che ogni scrivania in media ospita più di 7000 tipi tra Germi e Batteri te ne riporto solo alcuni come:

  • Streptococcus,
  • Staphylococcus,
  • Corynebacterium
  • Pseudomonas aeruginosa

pseudomonas-aeruginosa-in-petri-dish

 

  1. Lo Streptococcus porta malattie come:
    ° mal di gola,
    ° arrossamento faringeo,
    ° febbre,
    ° cefalea,
    ° ingrossamento dei linfonodi,
    ° vomito,
    ° anoressia,
    ° dolori addominali.
  2. Lo Staphylococcus aureus porta malattie come:° gastroenterite, ma anche patologie più gravi,
    ° come osteomielite,
    ° artrite settica,
    ° borsite,
    ° sindrome da shock tossico, ,
    ° polmonite,
    ° meningite
    ° endocardite.
  3. Le infezioni da Corynebacterium possono infettare:° le vie urinarie di persone di ogni età. Le donne hanno un rischio maggiore di svilupparlo rispetto agli uomini.
  4. Le infezioni da Pseudomonas aeruginosa possono infettare:
    °  pelle,
    ° orecchie,
    ° occhi,
    ° sistema respiratorio causando  broncopolmonite, polmonite.

Ma sono sicuro che la tua impresa di pulizie ti abbia detto tutto questo.

Devi sapere che in questi ultimi anni la resistenza degli antibiotici a Germi e Batteri si è fatta sempre più forte. Non c’è giorno che sui media venga data questa notizia, ma noi cerchiamo sempre di fare le orecchie da mercante perché pensiamo che capiti agli altri e non a noi.

La Polvere come i batteri sono le prime cause di allergie, e possono creare anche malattie gravi.. I batteri che ogni giorno portiamo dall’esterno involontariamente, vengono trasferiti dentro i nostri locali.

Anche la polvere non è materia inerte, ma brulica di vita. Animata in media da 9 mila “coinquilini” invisibili all’occhio umano. E questo è solo uno dei contagi che possiamo avere dentro il nostro ufficio.

Stop ai farmaci pericolosi

Se ne parla ormai sempre più spesso, se non si correrà ai ripari tra qualche decennio si potrà morire non per causa dell’Ebola, per colpa di Zika oppure per l’aviaria. Ma la causa principale saranno i batteri che causano le infezioni più comuni.

Ci ritroveremo in un mondo dove non sarà più possibile eseguire trapianti, curare i tumori, le leucemie e nemmeno eseguire interventi chirurgici, tutto questo a causa degli antibiotici che non fanno più nessun effetto.

Mi dispiace dirtelo, qui non stiamo parlando del terzo mondo, oppure di qualche paese del medioevo . Questo sarà lo scenario che potrebbe attenderci tra poco meno di trent’anni.

Come già riportato nell’altro articolo, se te lo sei perso corri a darci una lettura, l’Organizzazione Mondiale della Sanità prevede che nel 2050 le infezioni batteriche saranno la principale causa di morte, provocando circa 10 milioni di decessi l’anno, superando ampiamente quelli per tumore (8 milioni).

Un fenomeno che, in termini di vite umane e risorse economiche, è molto più grave del riscaldamento globale secondo i governi delle nazioni del G7.

Tutto questo è causato dal fenomeno della resistenza antimicrobica:i batteri sono sempre più immuni ai farmaci a cui erano precedentemente sensibili.

Ecco cosa afferma il dott. Vittorio Sironi, professore di Storia della Medicina e della Sanità all’università di Milano:

“Stiamo piombando in un’era post-antibiotica, dove invece di debellare definitivamente le infezioni torneremo ad ammalarci per quelle che oggi riusciamo a curare”. Fonte presa dall’articolo di Angelo Piemontese pubblicato su Panorama.

Intendiamoci io non voglio creare nessun allarmismo, ti porto solo a conoscenza le ricerche effettuate e gli studi mirati a scoprire la quantità di germi e batteri presenti nei nostri uffici.

Chissà se le altre imprese di pulizie sono al corrente di tutto ciò, sicuramente ti hanno informato di tutti questi pericoli nascosti dentro il tuo ufficio.

Sai perché ti dico questo, perché come te sono un imprenditore, e voglio che i miei dipendenti siano sempre performanti al 100%, ma se il tuo ufficio è un covo di batteri, rischi solo che si ammalino, non eseguono il lavoro che devono svolgere e possono essere un contagio per tutti gli altri colleghi.

Sei sicuro di voler questo?

Io posso darti una soluzione tangibile, che potrà affermare quello che dico? Loro possono fare lo stesso?

TEST 2

Vuoi sapere qual’è? Ti accontento subito, questa!

Se vuoi scoprire, se nel tuo ufficio si annidano Germi e Batteri, che possano mettere a rischio la tua salute e quella dei tuoi collaboratori, c’è solo una cosa che devi fare: un test con tampone antibatterico che ti dirà se il tuo ufficio e gli uffici dove lavorano i tuoi dipendenti sono infestati di schifezze che portano malattie.

Il tampone assomiglia a una penna che tu passi sulle tastiere di computer, sugli interruttori, sulle maniglie, e in pochi secondi ti dice se il tuo ufficio è veramente pulito o no.

Se diventa Viola, hai la certezza che stai respirando schifezze e presto un tuo dipendente si ammalerà.

Per richiedere il tampone non esitare. È GRATUITO e non implica nessun impegno da parte tua.

Mandami tranquillamente una mail a info@zerobatteri.com, oppure chiama il numero  0041 912 90 5555 , dove ti risponderà un messaggio vocale registrato che ti spiegherà come richiedere il nostro tampone “GRATUITO”.

Si hai capito bene, “GRATUITO”, messaggio vocale registrato.

Dall’altra parte della cornetta non troverai nessun venditore che voglia venderti qualcosa oppure prendere un appuntamento, tranquillo.

Richiedi il tampone, noi te lo inviamo GRATUITAMENTE e lo puoi provare comodamente nel tuo ufficio.

Non perdere né tempo, né soldi, chiedi subito il tampone OMAGGIO, perché

ZeroBatteri, Uffici Sterili, Zero Allergie, Dipendenti Felici,

vuol dire solo una cosa:

meno malattie, meno assenze, più produttività.

Alla Prossima my friend.

Se ti è piaciuto quest’articolo lascia un tuo commento qui sotto e sentiti libero di condividerne i contenuti con chi preferisci. Tanto è tutto gratis.

Se invece vuoi sapere come lavoriamo Noi, contattami per una consulenza gratuita, a info[chiocciola]zerobatteri.com, ma prima di farlo leggi qui 

 

Lascia un Commento