Ecco perchè è meglio spargere la VOCE, invece che spargere GERMI e BATTERI.

La motivazione che mi hanno spinto a scrivere un Libro?

Mi sono reso conto in questi anni, che bisognava informare più persone possibili, su tutti i rischi da contagio che possiamo avere nei nostri ambienti di lavoro.

La causa, sono proprio tutti i problemi legati alle malattie che Germi e Batteri possono procurarti. Mettendo a rischio la tua SALUTE da possibili contaminazioni.

Lo so magari quello che ti dico ti suonerà strano.

Penso anche che sia comprensinsibile, perchè potresti vedere questo settore e servizio, come un lavoro non prettamente necessario se non per eseguire delle banalissime pulizie.

Devi sapere però, che esistono due tipologie di Pulizie.

Perchè due?

Perchè esistono quelle che appagano solo il tuo senso estetico,  e quelle invece mirate alla salvaguardia della tua SALUTE,

La prima, sono quelle imprese che vengono presso la tua azienda è puliscono solamente in superficie, senza tutelarti invece da tutte le schifezze nascoste.

Sono le stesse imprese di Pulizie, che con lo stesso materiale puliscono da più clienti.

Non è affatto igienico che gli stessi materiali usati presso un cliente precedente, vengano poi usati nella mia azienda. Mi farebbe schifo.

E come se indossassi una camicia sudata di uno sconosciuto mai visto.

TU la indosseresti? Non Credo.

Guarda che il paragone non è esagerato, non accettare mai, che con lo stesso straccio in microfibra, o quello che usano, ti puliscano la scrivania. Magari con quello straccio ci hanno pulito il bagno del cliente precedente.

Facci caso, la tua azienda di pulizie lascia il materiale da te, oppure lo porta via finito il servizio?  Intendo tutto il materiale, non se lasciano solo scopa, paletta, e detergenti. Quello che ti deve interessare sono proprio gli straccetti di Microfibra.

La micorifbra è famosa per durare a lungo, non si rovina ed intrappola bene lo sporco. Per cui non necessita di ricambi a breve tempo.

Per cui stanne certo che le aziende di pulizie non le cambieranno spesso, contaminando così i tuoi locali, con germi e batteri di altre persone. I germi e batteri esistono veramente non è un fatto psicometabolico. Ci sono.

Devi fare molta attenzione perchè un ambiente non sano, potrà far ammalare sia TE che i tuoi DIPENDENTI, e la ripercussione di tutto ciò ricadrà sui lavori da eseguire dentro la tua azienda, con lavori non terminati, rallentamenti nella produzione, spedizioni non fatte, progetti non terminati.

Come ti avevo detto esiste anche una seconda tipologia di pulizia,  e sono  invece le imprese più specifiche. Parlo di quelle imprese di pulizie che ti aiutano a diminuire il tasso di assenteismo e malattie tra i tuoi dipendenti.

No, non sono pazzo è proprio così, hai letto bene.

Purtroppo oggigiorno esistono queste 2 diversità, e te lo spiego immediataemnte.

Devi sapere che i batteri sono ovunque nel mondo naturale:

  • nel suolo,
  • nell’acqua,
  • nei corpi viventi di piante e animali,
  • e anche in profondità, all’interno della crosta terrestre.

In realtà, i nostri corpi portano su di esso circa 10 volte più cellule batteriche che cellule umane.

Alcuni di questi batteri per noi sono anche vantaggiosi, perché ci aiutano a digerire il cibo e ci permettono di assorbire le sostanze nutritive; altri, invece, sono potenzialmente dannosi e vanno tenuti a bada attraverso una rigorosa igiene.

Non c’è da stupirsi allora che, nonostante le migliori procedure di gestione, le pratiche di monitoraggio, c’è sempre la possibilità che i batteri possono ancora una volta affermare il loro potere mortale.

Una buona igiene è una preziosa prima linea di difesa nella battaglia per ridurre le perdite di produttività da parte delle aziende, dovute proprio ai problemi di malattia e di assenteismo dei loro dipendenti.

Inoltre, in atti provinciali di salute e sicurezza sul lavoro, Tu o chi per te, ha l’obbligo legale di fornire un posto di lavoro sicuro.

STARNUTO

I raffreddori sono una causa comune di assenze dei dipendenti e di una minore produzione.  La verità è che il raffreddore si diffonde molto facilmente e può ridurre rapidamente l’efficacia di interi reparti produttivi o amministrativi.

E di poco tempo fa la notizia che l’Organizzazione Mondiale della Sanità prevede che nel 2050 le infezioni batteriche saranno la principale causa di morte, provocando circa 10 milioni di decessi l’anno, superando ampiamente quelli per tumore (8 milioni).

Un fenomeno che, in termini di vite umane e risorse economiche, è molto più grave del riscaldamento globale secondo i governi delle nazioni del G7.

Tutto questo è causato dal fenomeno della resistenza antimicrobica: i batteri sono sempre più immuni ai farmaci a cui erano precedentemente sensibili.

Ecco cosa abbiamo scoperto analizzando le postazioni da lavoro negli uffici.

  • Una scrivania da lavoro, ospita in media 100 volte più batteri di una tavoletta del Wc.
  • Su quasi 4000 prelievi realizzati tra pc e telefoni, gli indicatori di contaminazione fecale hanno rilevato una presenza massiccia di batteri rispettivamente il 30% sui telefoni e 38% sulle tastiere.
  • Nei campioni di polvere prelevati da più di 1200 uffici, sono stati rilevati 2000 tipi diversi di funghi e muffe e 7000 tipi di batteri come stafilococchi e streptococchi del gruppo A, ma anche germi come Faecalibacterium (il nome dice tutto).

Charles P. Gerba è un microbiologo, conosciuto a livello internazionale. È professore di Microbiologia Ambientale nei Dipartimenti di Microbiologia e Immunologia, presso l’Università dell’Arizona. Meglio conosciuto al pubblico internazionale come Dr. Germ. 

Il pubblico conosce il dottor Gerba meglio per la sua crociata in nome dell’igiene aziendale. Ha fatto frequenti apparizioni sui media, tra cui Good Morning America e Dateline, ed è stato citato più volte in relazioni internazionali e nazionali, riviste e giornali.

Quello che ha scoperto dalla ricerca, è davvero preoccupante.. Sicuramente ne hai già sentito parlare…

La ricerca ha evidenziato come le scrivanie degli uffici hanno una forte carica batterica e che i microrganismi presenti sono potenzialmente dannosi, vale a dire che sono in grado di provocare malattie all’uomo.

I risultati della ricerca del Dr. Germ mostrano che il rischio di contrarre un’infezione è maggiore in ufficio piuttosto che in una toilette.

Il dato è allarmante..

45261689 - mouth germs and contagious disease transmitting a virus infection with an open human mouth spreading dangerous infectious germs and bacteria while coughing during a cold or flu symptoms.

  • Nella polvere che respiri ci sono in media 9000 germi e batteri vari.

Devi sapere che la polvere non è materia inerte, ma brulica di vita. Animata in media 9 mila “coinquilini” invisibili all’occhio umano tra funghi (almeno 2 mila) e batteri (7 mila).
I ricercatori del Colorado li hanno stanati, catalogati e mappati in uno studio su 1.200 uffici.

I risultati che rimbalzano sui media internazionali fotografano un universo indoor, colonizzato dai germi più svariati.

Diversi a seconda del luogo in cui sorge l’edificio e dal numero di persone all’interno. Gli effetti di questa miriade di microbi sulla salute può essere grave, “Alcuni rischiano di veicolare malattie o di scatenare allergie”.

I proprietari degli uffici hanno concesso volontariamente che venissero “passati ai raggi  X”, e dai campioni di polvere prelevati in vari punti delle loro stanze, compresi anfratti, quelli che in genere vengono trascurati dalle imprese di pulizie come bordi delle porte, sopra i quadri, maniglie.

batteri-vetro

Una volta raccolti i campioni, li hanno quindi sottoposti ad analisi genetica, scoprendo una miriade di creature microscopiche. Hanno rilevato una quantità enorme di funghi, muffe batteri come stafilococchi e streptococchi de gruppo A, ma anche germi come Faecalibacterium, per citare qualche nome.

La maggior parte dei batteri trovati provengono dall’esterno degli uffici, entrano trasportati dagli abiti, oppure passano da porte, finestre e fessure. Il posto di lavoro se non viene ben sanificato è un vero e proprio contaminatore di batteri..

report-charles-gerba

Polvere sedimentata ai residui di cibo e ancora sporcizia, le tastiere del computer sono in cima alla lista dei ricettacoli di germi e batteri da eliminare.

La ricerca ha evidenziato come le scrivanie degli uffici hanno una forte carica batterica e che i microrganismi presenti sono potenzialmente dannosi, vale a dire che sono in grado di provocare malattie all’uomo. 

Un’ altra delle principali fonti di infezione batterica che fa stramazzare i dipendenti è la toilette.

Royalty-Free Stock Photography by Rubberball

Il Bagno è una chiave importantissima per la tua salute e quella delle persone. Statistiche dimostrano che un dipendente utilizza il bagno in media di 3,3 volte al giorno, un sacco di tempo per lasciare o prendere batteri nocivi.

Alcuni batteri possono moltiplicarsi anche del 100% in 20 minuti.

I batteri fecali possono contaminare tutte le superfici non solo la toilette quando si tira lo sciacquone.

La quantità di goccioline che fuoriesce e si espande nell’aria è sufficiente per contaminare tutto l’interno del bagno, questo materiale può essere pericoloso per la tua salute e per i tuoi dipendenti essendo di natura FECALE.

Purtroppo statistiche dimostrano che 3 dipendenti su 5 non si lava mai le mani, e sbaglia. Proprio il Lavaggio delle mani è il modo più importante per prevenire molte malattie, dal momento che rompe la catena di infezione dalla superficie infetta al tuo corpo.

I tuoi occhi, il tuo naso e la tua bocca, sono le vie migliori per l’infezione per entrare nel tuo corpo.

Questo sicuramente non lo sai, ma non è colpa tua, non ci hai mai fatto caso, ma sappi che le persone si toccano con le mani il proprio volto, una media di 18 volte in un’ora o 126 volte al giorno.

Quando tocchiamo i nostri volti, portiamo un insieme di particelle, germi e virus che abbiamo preso dalle tastiere, dalle scrivanie e tutte queste schifezze vanno diritto al nostro apparato respiratorio e digerente.

batteri-teschioIl Norovirus,

è un virus molto aggressivo, ed è la causa più comune
delle gastroenteriti (influenze intestinali) sia negli adulti
che nei bambini.

I sintomi dell’infezione da Norovirus sono:

  • nausea,
  • vomito,
  • diarrea,
  • dolore addominale
  • talvolta perdita temporanea del senso del gusto.

La Tastiera del tuo pc è soltanto uno degli oggetti pieni di queste germi, che ti causano tutti quei giorni sopra il gabinetto.

 

rhinovirusIl Rhinovirus,

questo gruppo di virus è molto vario: ne esistono infatti
più di 99 tipi diversi, che differiscono per il tipo di
proteine presenti sulla loro superficie.

Si trasmettono per via diretta, tramite l’inalazione di goccioline di saliva contaminate emesse da una persona ammalata. Si può anche trasmettere per via indiretta, attraverso il contatto con oggetti contaminati dal virus.

 

Il tuo Mouse dove giornalmente appoggi la mano e poi ti tocchi il viso o dai una carezza ai tuoi figli, è piano zeppo di questa schifezza di batterio.

actinomycetalesBatteri del genere Actinomycetales,

anche questo gruppo di batteri viene definito opportunista
dagli scienziati, perché attacca soprattutto persone con
difese immunitarie deboli.

Provoca varie malattie tra cui polmonite, endocardite, ascessi dell’apparato digerente. Vive nella bocca e nella gola, numerosi studi li hanno individuati su una varietà di superfici in ambienti d’ufficio e della casa.

 

Dopo che hai letto tutti i problemi che possono nascondersi dentro il tuo ufficio, quale pulizie desideri vengano eseguite nella tua azienda, quelle per appagarti il senso estetico, oppure quelle specifiche per la salvaguardia dela tua SALUTE?

Se non sei ancora convinto delle mie parole e vuoi scoprire Tu stesso, se nei tuoi ambienti di lavoro si annidano Germi e Batteri, che possano mettere a rischio la tua salute e quella dei tuoi collaboratori, c’è solo una cosa che devi fare:

un test con tampone antibatterico che ti dirà se il tuo ufficio e gli uffici dove lavorano i tuoi dipendenti sono infestati di schifezze che portano malattie.

Il tampone assomiglia a una penna che tu passi sulle tastiere di computer, sugli interruttori, sulle maniglie, e in pochi secondi ti dice se il tuo ufficio è veramente pulito o no.

TEST

Se diventa Viola, hai la certezza che stai respirando schifezze e presto un tuo dipendente si ammalerà.

Per richiedere il tampone non esitare. È GRATUITO e non implica nessun impegno da parte tua.

TEST 2

Mandami tranquillamente una mail a info@zerobatteri.com, oppure chiama il numero  0041 912 90 5555 , dove ti risponderà un messaggio vocale registrato che ti spiegherà come richiedere il nostro tampone “GRATUITO”.

Si hai capito bene, “GRATUITO”, messaggio vocale registrato.

Dall’altra parte della cornetta non troverai nessun venditore che voglia venderti qualcosa oppure prendere un appuntamento, tranquillo.

Richiedi il tampone, noi te lo inviamo GRATUITAMENTE e lo puoi provare comodamente nel tuo ufficio.

Non perdere né tempo, né soldi, chiedi subito il tampone OMAGGIO, perché

ZeroBatteri, Uffici Sterili, Zero Allergie, Dipendenti Felici,

vuol dire solo una cosa:

meno malattie, meno assenze, più produttività.

Alla Prossima my friend.

Se ti è piaciuto quest’articolo lascia un tuo commento qui sotto e sentiti libero di condividerne i contenuti con chi preferisci. Tanto è tutto gratis.

Se invece vuoi sapere come lavoriamo Noi, contattami per una consulenza gratuita, a info[chiocciola]zerobatteri.com, ma prima di farlo leggi qui 

 

 

 

 

 

 

Lascia un Commento